IL COLLAGENE


Parlando di collagene (o collageno) facciamo riferimento ad una delle proteine essenziali che costituisce le fibre bianche, il derma, la cartilagine, le ossa, i tendini ed ogni tessuto connettivo come il sangue e la linfa, è presente anche nelle parti umorali al fine di aumentarne la tempra come ad esempio l’umor vitreo dell’occhio.Il collagene è indispensabile per le strutture base delle unità biologiche del tessuto connettivo fibroso, necessarie e sorreggere la corporatura umana. Il collagene è fondamentale al rinforzamento ed elasticità di numerosi organi e tessuti. Circa il 70% dell’epidermide è costituita da collagene, prende parte al collegamento tra le articolazioni , i muscoli, tendini, capelli ed altre parti fondamentali del corpo umano. Il quantitativo di collagene del nostro organismo si riduce con il passare dell’età, provocando effetti negativi attraverso un esteso calo nell’efficienza. Inoltre il collagene è il principio attivo indispensabile per l’attivazione dei processi di riparazione di tutti i tessuti umani del corpo.In conseguenza ad una carente produzione di collagene, è possibile osservare l’apparizione di sottili righe che segnano il volto, ma una carenza concreta di collagene può addirittura causare dei danni all’organismo importanti. Fare attività sportiva o compiere gesti atletici come spostarsi rapidamente, diventano difficoltosi in presenza di una riduzione del quantitativo di collagene, facendo accrescere i dolori articolari. La spiegazione è da ricercare nella struttura anatomica della cartilagine, particolarmente vischiosa e densa nella parte finale delle ossa, ha il ruolo importante di contenere l’attrito delle articolazioni e attutire i carichi delle ossa attraverso la sua peculiarità di adeguamento sotto pressione. Essendo priva di nervi non è possibile avvertire alcuna forma di dolore nel processo di rinnovamento poiché la cartilagine è priva di nervi. con l’avanzare dell’età tessuti e muscoli cominciano il loro processo degenerativo a causa della carenza di collagene. La pelle mostra evidenti grinze, striature e voglie scure oltre che una marcata perdita di lucentezza tipica dell’età più giovane, proprio a causa della diminuzione del collagene., anche la secchezza e lo stress dei capelli è riconducibile alla diminuzione di collagene. Durante il sonno il nostro organismo genera la maggior percentuale di attività termica proprio sul collagene, utilizzando energia ottenuta dai processi di degradazione di zuccheri, proteine e grassi. Nella fase REM del sonno il corpo trasforma le sostanze nutrizionali in nuovi tessuti. Il collagene viene allora utilizzato per riparare i tessuti danneggiati, compresi tendini, cartilagini, organi, muscoli e ossa. Numerose ricerche hanno dimostrato il ruolo determinante del collagene nel nostro organismo, indispensabile per mantenere un buono stato di forma ed in salute. Dona sollievo alle articolazioni , rigenera cartilagini e tendini e diminuisce gli stati infiammatori e dolorosi. una delle prerogative indubbiamente più interessanti è che il collagene se abbinato ad una regolare attività fisica consolida la massa muscolare favorendo la riduzione del processo d’invecchiamento.Il noto premio Nobel Linus Pauling ha rilasciato numerose dichiarazioni sul collagene e sulle straordinarie proprietà di questa proteina. Di certo la TECNOLOGIA SEQUENZIALE AMINOLOCK brevettata ed esclusiva di Genacol ha dimostrato di riuscire in maniera del tutto efficace a reintegrare i giusti quantitativi di aminoacidi, così da stimolare la produzione endogena del collagene e conferire straordinari risultati in tutte le casistiche sopra descritte.