Dott.ssa Fabbrini parla di Genacol®

Dott.ssa Valentina Fabbrini - Farmacista e Ricercatrice


La parola collagene deriva dal greco: colla – colla et gemno – generare, dare vita. L’aggettivo “collagenico” esprime al meglio la funzione di questa sostanza, poiché si tratta di una proteina che incolla ed unisce gli elementi cellulari dando di conseguenza origine al processo di formazione dei tessuti e degli organi.  Il collagene è il principale elemento fibroso di pelle, tendini, cartilagini, ossa, denti, membrane cornee e vasi di tutti i vertebrati, di cui costituisce, a seconda della specie, dal 50% all’80% di tutte le proteine dell’organismo.


Nonostante abbia una funzione fondamentale, il collagene è una proteina relativamente semplice
Esistono numerosissimi tipi di collagene propriamente detto e diverse proteine che hanno struttura polipeptidica largamente assimilabile al collagene. In letteratura sono stati finora descritti 28 tipi di collagene di cui ci limitiamo comunque a menzionare i primi cinque, di gran lunga i più importanti:

I. Il collageno di tipo 1 rappresenta il 90% del collagene totale ed entra nella composizione dei principali tessuti connettivi, come pelle, tendini, ossa e cornea;
II. quello di tipo 2 forma la cartilagine, i dischi intervertebrali ed il corpo vitreo;
III. Il tipo 3 riveste grande importanza nel sistema cardiovascolare, nel fegato e nei polmoni ed è anche il collagene del tessuto di granulazione in quanto viene prodotto velocemente ed in grandi quantità in sede di lesione tissutale, prima del collagene di tipo I, più resistente, da cui è successivamente sostituito;
IV. Il collagene di tipo 4 va a comporre la membrana basale ed è importante a livello di reni e diversi organi interni;
V. Il tipo 5 costituisce infine la superficie delle cellule, i capelli e la stessa placenta

Oltre che per uso topico, il collagene è attualmente disponibile per os(bocca) così da ottenere effetti potenziati, a livello sistemico, principalmente per il trattamento di dolori muscolo-scheletrici diffusi. Ad oggi Genacol®, è senza dubbio un prodotto unico nel suo genere: collagene idrolizzato, prodotto attraverso un processo enzimatico e rimodulato, noto come Tecnologia Sequenziale AminoLock®.
Un approccio esclusivo, sviluppato dal Dipartimento di Ricerca e Sviluppo del DirectLab Inc. che consiste nel rialzamento e rimodulazione degli amino/peptidi del collagene, secondo i più alti standards biotecnologici ed in coerenza a tutte le esigenze governative.
Questo processo ci offre un prodotto contenente i principali cinque tipi di collagene essenziali a compensarne la carenza dovuta ad un processo fisiologico come l’invecchiamento o patologico come artrite, artrosi o sclerodermia. I prodotti di collagene non sono tutti identici e non tutti forniscono una percentuale di collagene adeguata. La maggior parte dei prodotti di collagene ha una media di assorbimento del 20%. E’ stato dimostrato che Genacol® è il prodotto che presenta il tasso di biodisponibilità più alto tra tutti quelli presenti sul mercato,compresi quelli offerti sotto forma di liquidi.

Si tratta di un prodotto di collagene di altissima qualità, in capsule da 400 mg senza alcun agente di conservazione e di riempimento.

Nessun altro prodotto di collagene possiede la stessa concentrazione di acidi amminici specifici presenti in Genacol®. Si sfrutta a tal fine la matrice di collagene, una sostanza formulata a partire dal collagene puro, che stimola la produzione endogena di diversi tipi di collagene e che, se utilizzata regolarmente, produce nel corpo dei risultati eccezionali, come testimoniato da molte persone ed atleti professionisti.